Guida al consumatore

Fattura elettronica: quando serve la firma digitale

Fattura elettronica: quando serve la firma digitale

A partire dal primo gennaio 2019 è previsto l’obbligo di emettere la fattura elettronica a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi, effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia. Ma quando la firma digitale è obbligatoria e quando non lo è?


Trova le migliori offerte per E-commerce

Trova le migliori offerte per PEC

Trova le migliori offerte per Fatturazione elettronica

Come ottenere la firma digitale

La firma digitale del documento è uno dei passaggi che allunga e non di poco i tempi della fattura elettronica. Per poter apporre una firma, bisogna munirsi (a pagamento) di un appostito dispositivo e poi chiedere l’accredito presso un ente certificatore. Avendo la disponibilità di firma digitale tramite smart card, ci sarà bisogno anche di un dispositivo di lettura.

Firma digitale obbligatoria

Nei casi di invio di fattura elettronicha verso le pubbliche amministrazioni, la firma digitale è obbligatoria (e già da tempo) e deve possedere determinate caratteristiche:

  • Deve essere generata in formato xml;
  • Deve essere contrassegnata dalla firma elettronica di chi emette la fattura;
  • Deve avere la possibilità di trasmessione attraverso il SDI (sistema di interscambio);
  • Deve avere il codice identificativo dell’ufficio al quale si manda la fattura;
  • Deve essere inviata tramite pec.

Firma digitale non obbligatoria

Con la nuova legge, l’obbligo della fattura elettronica è previsto sia per operazioni B2B (cioè tra due partite IVA) che su B2C (una partita IVA verso un consumatore finale). Non è obbligatoria, però, la firma digitale.

Questa è la differenza principale tra privati ed enti pubblici. Nel caso di fattura tra professionisti con firma digitale, invece, il sistema di interscambio effettuerà varie verifiche (se il certificato di firma elettronica è scaduto o revocato, se manca il riferimento temporale, se l’autorità di certificazione della firma non è un soggetto accreditato e altri controlli) e in caso di responso negativo, la fattura verrà scartata e non emessa. Viceversa, senza firma elettronica questi controlli verranno meno e le fatture approvate.

Detta così, dunque, sembrerebbe più opportuno non opporre nessuna firma ma, in quanto il suo senso è quello di assicurare l’autenticità dell’origine, l’integrità del contenuto e la leggibilità dal momento della sua emissione fino al termine del suo periodo di conservazione, si capisce che è più corretto l’utilizzo della firma digitale anche tra privati.


News

Per ricevere ulteriori informazioni, chiarire eventuali dubbi o se hai qualche domanda, contattaci: un nostro esperto ti risponderà dall'Italia per supportarti al meglio.

Contatta l'esperto 02.80012385

Preferisci ricevere consulenza in un altro momento? Prenota ora il tuo appuntamento telefonico, ti ricontattiamo noi! Il servizio è gratuito.

Guida al consumatore
Foto Chi è escluso dall'obbligo della fattura elettronica?

Chi è escluso dall'obbligo della fattura elettronica?

Dal primo gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica. Consulta la nostra guida per scopri quali sono i soggetti esenti.
Foto Che cos'è la PEC

Che cos'è la PEC

Che cos'è la PEC e come funziona? Leggi la guida del tuo comparatore intelligente per scoprire tutto ciò che c'è da sapere sulla Posta Elettronica Certificata.
Foto Fattura elettronica: a cosa serve e come funziona

Fattura elettronica: a cosa serve e come funziona

La fattura elettronica è diventata obbligatoria a partire dal 1 gennaio 2019. Ma a cosa serve e come funziona? Scopri di più leggendo la nostra guida.
Foto Che cos’è la blockchain

Che cos’è la blockchain

Definita come un registro digitale, la blockchain permette di archiviare dati ed informazioni in modo del tutto sicuro. Scopriamo insieme come funziona.
Foto Che cos'è l'IT

Che cos'è l'IT

Ormai se ne parla in tutti i settori, ma cos'è l'IT ed in che modo questo insieme di tecnologie viene utilizzato dalle industrie? Scopriamolo insieme.
Foto Che cos’è l’intelligenza artificiale

Che cos’è l’intelligenza artificiale

Quando si parla di intelligenza artificiale si pensa subito ad una tecnologia all'avanguardia in grado di rivoluzionare il mondo, ma è davvero così?