Guida al consumatore

Ricaricabili o abbonamenti, quale scegliere

Ricaricabili o abbonamenti, quale scegliere

Ricaricabili o abbonamenti, quale scegliere? La seguente guida ti supporterà nell’ardua scelta. Per ottenere il piano tariffario più adatto alle proprie esigenze e non perdersi fra miriadi di proposte, è importante avere un’idea chiara del funzionamento delle principali offerte per la telefonia mobile.


Trova le migliori offerte per Telefonia mobile

Trova le migliori offerte per Telefonia fissa

Ecco quindi una guida che spiega caratteristiche, differenze, pro e contro dei due piani base - abbonamento e ricaricabile - messi a disposizione dagli operatori telefonici.

Piano tariffario in abbonamento: cos'è e come funziona

Una soluzione sempre più gradita agli utenti è quella dell’abbonamento, un pacchetto che parte da profili standard con quantità predefinite di traffico, per arrivare a offerte tutto compreso, con traffico voce illimitato, numero preferito, giga di internet, sms ed eventuali opzioni extra.

La caratteristica principale degli abbonamenti è sicuramente quella di svincolare l’utente dal dover effettuare le ricariche telefoniche, si può usare quindi il proprio cellulare dimenticando l’ipotesi di restare senza traffico (il canone mensile viene addebitato sul proprio conto corrente) e avendo un controllo costante della spesa effettuata. Senza dimenticare la possibilità, sempre più diffusa, di poter associare all’abbonamento anche l’acquisto di un nuovo cellulare da pagare a rate.

Acquistare uno smartphone in abbonamento non è chiaramente un’operazione da prendere troppo alla leggera, poiché il pagamento complessivo può raggiungere cifre attorno ai 1.000 € per i dispositivi di fascia alta. D'altro canto, con un abbonamento abbinato ad uno smatphone pagabile a rate, diventa possibile per tutti acquistare telefoni che, singolarmente, richiederebbero una spesa di centinaia di euro in un'unica soluzione.

Piano tariffario ricaricabile: cos'è e come funziona

Per gli utenti abitudinari però, le ricaricabili rappresentano ancora la soluzione migliore. Dalle ricariche sos a quelle online, ormai, rimanere senza credito non sembra più un rischio così grande, senza dimenticare i messaggi che il proprio operatore telefonico invia prima della scadenza avvisando del credito in esaurimento.

Il grande vantaggio delle ricaricabili è quello di non essere vincolati a un contratto (la cui durata solitamente varia dai 24 ai 30 mesi), che in caso di recessione anticipata comporterebbe fra l’altro delle spese aggiuntive più o meno elevate a seconda dell’operatore e dei mesi mancanti alla scadenza.

Un’altra caratteristica favorevole delle offerte ricaricabili, è la possibilità di cambiare il piano tariffario a proprio piacimento, a seconda delle esigenze del momento. Si tratta quindi di una soluzione che lascia all’utente la massima libertà di scegliere e cambiare in qualsiasi momento, tenendo sempre sotto controllo le spese.


News

Per ricevere ulteriori informazioni, chiarire eventuali dubbi o se hai qualche domanda, contattaci: un nostro esperto ti risponderà dall'Italia per supportarti al meglio.

Contatta l'esperto 02.80012385

Preferisci ricevere consulenza in un altro momento? Prenota ora il tuo appuntamento telefonico, ti ricontattiamo noi! Il servizio è gratuito.

Guida al consumatore
Foto Come funziona il roaming per chi va all'estero

Come funziona il roaming per chi va all'estero

Come funziona il roaming in Europa e quanto costano le chiamate all’estero? Leggi la nostra guida per essere pronto al tuo prossimo viaggio all’estero.
Foto Come cambiare smartphone e non perdere i dati

Come cambiare smartphone e non perdere i dati

Hai appena cambiato smartphone e non vorresti perdere dati importanti? Leggi la nostra guida per scoprire come salvare tutti i tuoi dati su Android e iOS.
Foto Cosa sono gli operatori virtuali

Cosa sono gli operatori virtuali

Conviene usare un operatore virtuale di telefonia mobile? Quanto si risparmia? Leggi la nostra guida e scopri subito tutti i vantaggi e svantaggi.
Foto Codice IMEI: cos'è e come utilizzarlo in caso di furto

Codice IMEI: cos'è e come utilizzarlo in caso di furto

Hai smarrito il tuo cellulare, smartphone o tablet o hai subito un furto? Leggi la nostra guida e scopri come bloccare il dispositivo grazie al codice IMEI.
Foto Android più performante: consigli

Android più performante: consigli

Il tuo smartphone o tablet Android è lento e non sai come migliorarne le prestazioni? Leggi la nostra guida per rendere più performante il tuo dispositivo.
Foto Quando sarà attivo il 5G?

Quando sarà attivo il 5G?

Che cos'è la rete mobile 5G e quando arriverà in Italia? Leggi la nostra guida per scoprirne funzionalità, caratteristiche ed i vantaggi rispetto al 4G.